Archivi categoria: Lettere al direttore

IL RELITTO DELLA NAVE. QUANTA ENFASI PER LA CONCORDIA CHE SI SPOSTA

Caro Direttore, il relitto della nave Costa Concordia è partito dall’isola del Giglio con destinazione Genova per la definitiva demolizione. In questi giorni i mezzi di comunicazione ci hanno raccontato con dovizia di particolari e con impeccabile costanza tutto questo … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Lascia un commento

I NOSTRI FIGLI HANNO DIRITTO ALLA DISCIPLINA

Gentile direttore, si rincorrono quotidianamente le notizie che raccontano di un profondo disagio giovanile. Penso a quei ragazzi spinti a bere fino a l’ultima goccia di un superalcolico pur di non perdere l’apprezzamento degli amici, piuttosto che alle gang che … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

CONCERTONE. FINISCE LA MUSICA RESTA L’IMMONDIZIA

E’ passato anche il 1 maggio con il suo tradizionale concerto in piazza San Giovanni a Roma. Inevitabili le polemiche politiche. Tutto secondo copione. Ma cosa resta di questa festa ? A me è rimasta impressa un’immagine. Una foto che … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

SOCIETA’ DA CAMBIARE. NON RASSEGNAMOCI, PROVIAMO A MIGLIORARCI

In giro c’è aria di stanca. Disfattisti, polemisti a gettito continuo, pessimisti, catastrofisti e scettici – per non parlare dei nichilisti – sembrano abbondare. Se c’è qualcosa che non funziona giù un coro di accuse e di infinite polemiche. Con tutta … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’EUROPA E’ UN PROGETTO MONETARIO: E I CITTADINI ?

Caro Direttore, mentre si avvicinano le elezioni europee, si allontana il desiderio di farne parte. L’Europa è nata come un progetto politico foriero di prosperità e benessere, si scopre oggi come un progetto monetario alquanto lontano dai bisogni reali di … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

PAPA FRANCESCO, LA MAFIA E QUELL’APPELLO A PENTIRSI

Caro direttore, Papa Francesco ha scelto di scatenare la sua lotta alla mafia usando un’arma improbabile: un inginocchiatoio. Che disparità di mezzi tra chi usa armi per uccidere e chi si mette in ginocchio per chiedergli di desistere. Mi chiedo … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

ROTTAMAZIONE. LA VECCHIA POLITICA

E’  più urgente rottamare i vecchi personaggi politici solo in virtù della loro età o rottamare un vecchio modo di fare politica? La personalizzazione della politica ci porta a vedere in un solo personaggio la fortuna o la disgrazia di … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , | Lascia un commento

SPESE DEL COMUNE DI ROMA. BASTA FINGERE

Gli ingenti debiti accumulati nel corso degli anni dal Comune di Roma spaventano non solo per essere tanti,  ma anche per aver finanziato servizi pubblici considerati di bassa qualità da parte degli utenti. Grande spesa e scarsa soddisfazione sono un … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

COMUNI ALLUVIONATI. TAGLI ALLA FISCALITA’ LOCALE

Se i Comuni colpiti dalle recenti alluvioni cominciassero ad alleggerire la fiscalità locale a chi ha subito danni ingenti, sarebbe già un bel segnale di attenzione, piuttosto che invocare sempre aiuto dal governo nazionale dimenticando le dirette responsabilità locali.   … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento

POLITICA. MENO INDIVIDUALISMO

Se dovessi definire una proprietà aritmetica della politica contemporanea, la esprimerei così: la somma di tanti progetti individuali non fa un progetto politico. L’esasperato individualismo che taglia trasversalmente la nostra società non è terreno fertile per far crescere la buona politica. … Continua a leggere

Pubblicato in Lettere al direttore | Contrassegnato , , | Lascia un commento