PAROLE GROSSE. RENZI ETERNO ADOLESCENTE

Il_Tempo_17_09_2013.jpgIeri rottamava i compagni di partito,  oggi vorrebbe asfaltare l’avversario politico.

Il lessico del giovane sindaco di Firenze, Matteo Renzi, si esplicita sempre attraverso un gergo giovanilista ottimo per una comitiva di amici in cerca di spazi di affermazione oltre che di derisione per chi non fa parte del gruppo.

Dopo l’adolescenza di solito arriva la maturità. Ma sembra proprio che bisogna aspettare ancora.

 

Vittorio Gervasi

 

 

da Il Tempo, 17 settembre 2013, Lettere & Commenti

PAROLE GROSSE. RENZI ETERNO ADOLESCENTEultima modifica: 2013-09-17T07:20:00+02:00da gervasi1
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Lettere al direttore e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento