DESTRA E SINISTRA FRA BALLERINE E AVANSPETTACOLO

Il_Tempo_16_07_2012.jpgCaro Direttore,

in casa Pd le discussioni vanno dalle primarie sino ai gay passando per il possibile ritorno del Cavaliere. Chi potrà appassionarsi a questa politica? Il divario con il paese reale aumenta ogni giorno di più, ma nessuno è ancora pronto per colmarlo. Siamo in piena crisi politica, altro che spread!

 

Vittorio Gervasi

 

Caro Direttore,

il Pd ha offerto uno spettacolo deprimente alla assemblea nazionale, ma anche il Pdl che litiga su Minetti non mi pare da meno ora che Berlusconi ha deciso di scendere nuovamente in campo. Che fine faremo?

 

Eleonora Draghi

 

Cari Eleonora e Vittorio,

le vostre lettere riflettono le domande che gli italiani rivolgono non a noi giornalisti, ma alla classe politica che pretende di rinnovare il proprio primato su una governance puramente tecnica o su nuovi movimenti che vorrebbero occupare il Palazzo dopo aver tentato di demolirlo. A sinistra c’è una bagarre che meriterebbe di essere vista come una malriuscita performance di avanspettacolo. Quanto al Pdl, l’epurazione delle ballerine non basta. Serve un progetto concreto per sostenere il ritorno del Cav. Una road map per uscire dal tunnel della crisi.

 

Mario Sechi

 

 da Il Tempo, lunedì 16 luglio 2012, rubrica “lettere & commenti”

DESTRA E SINISTRA FRA BALLERINE E AVANSPETTACOLOultima modifica: 2012-07-16T07:20:00+02:00da gervasi1
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Lettere al direttore e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento