AIUTO ALLE AZIENDE CON ABRUZZO BOND

Il_Centro_25_09_2011.jpgLa crisi economica che attraversa il nostro Paese, in Abruzzo è acuita dalla carenza di liquidità che inginocchia anche le imprese con commesse in tasca. Le banche erogano capitali con difficoltà sempre crescente e le imprese rischiano il tracollo. Senza attendere soluzioni politico-governative, le banche abruzzesi potrebbero drenare il risparmio locale emettendo obbligazionari finalizzate a finanziare esclusivamente l’economia regionale. Con questi “Abruzzo Bond”il risparmio del nostro territorio troverebbe impiego nel territorio stesso dando ossigeno all’economia locale. Credo che i risparmiatori abruzzesi accoglierebbero con favore un’emissione obbligazionaria destinata a sostenere la nostra economia. Dalla crisi possiamo uscirne, servirebbe però qualche iniziativa concreta in più e qualche dichiarazione d’intenti in meno, per abbandonare le lamentele sterili e le polemiche inutili che avvelenano il clima e sottraggono fiducia.

 

Vittorio Gervasi

 

Fonte: Il Centro, domenica 25 settembre 2011, pagina aperta

 

 

 

 
AIUTO ALLE AZIENDE CON ABRUZZO BONDultima modifica: 2011-09-25T07:25:00+02:00da gervasi1
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Lettere al direttore e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento